Gameplify

By Dragon Age

Anno del Dragone: Videogiochi che Spiccano il Volo

By Konami

Esplora l’oscurità di Silent Hill: The short message

Una promessa fallita: The Day Before

Una promessa fallita: The Day Before

By The Last of Us

Scopri la Versione Definitiva: The Last of Us Part 2 Remastered

Celebrando la Magia della Colombia: Encanto

Celebrando la Magia della Colombia: Encanto

Domina Palworld con i Migliori Pals da Catturare

Domina Palworld con i Migliori Pals da Catturare

Bubble: la fiaba della sirenetta in chiave post-apocalittica

Bubble: la fiaba della sirenetta in chiave post-apocalittica

By Nvidia

Nvidia: il colosso dei chip che punta sull’IA e vale 1000 miliardi

I 10 Migliori Videogiochi LGBTQ-friendly

I 10 Migliori Videogiochi LGBTQ-friendly

Ai Art by Ermal Alibali

Tecnologia Deepfake: Quello che devi sapere

By Baldur's Gate 3

Baldur’s Gate 3: l’epico gioco di ruolo fantasy che ha rubato i nostri cuori e dominato il mondo dei Videogiochi

By Whiteout Survival

Whiteout Survival: una sfida gelida per i fan della sopravvivenza

by Pokemon Company

Pokemon Sleep: Catturateli tutti con un buon riposo notturno

By Silent Hill

Silent Hill: la saga Horror che ha cambiato il genere

AI Art by ermalalibali.com

Fortnite: Le Origini del Gioco Più Popolare al Mondo

La Redenzione di Battlefield 2042: Un trionfale ritorno!

La Redenzione di Battlefield 2042: Un trionfale ritorno!

By Unsplash

Apple: Storia dell’Azienda che ha Rivoluzionato il mondo dell’Informatica

Attacco dei Giganti: A Te, Tra 10 Anni

Attacco dei Giganti: A Te, Tra 10 Anni

By Palworld

Palworld: Un nuovo gioco di sopravvivenza basato sulla cattura di mostri

By Pokémon Concierge

Pokémon Concierge: Un Affascinante Avventura in Stop-Motion

By Twitter

FC24: Domina il campo e raggiungi la gloria calcistica

By X

Playstation Plus Settembre 2023: scopri i nuovi titoli gratuiti!

By Gone Girl

Gone Girl: Come un film ha cambiato il Gioco dei Thriller

Trafalgar Law: Oltre il “Chirurgo della Morte”

Trafalgar Law: Oltre il “Chirurgo della Morte”

By Wallpaper Abyss

Death Note: tra Manga, Anime e Fenomeno Cult

Avatar: la saga che ha cambiato il cinema per sempre

Avatar: la saga che ha cambiato il cinema per sempre

Ai Art by Ermal Alibali

Come scegliere il miglior PC per le tue esigenze nel 2024

How I met Your Mother Barney Stinson Graphic

Episodi più significativi di How I Met Your Mother

By Netflix

Love is Blind: Un Viaggio nel Cuore della Connessione Umana

By DeathLoop

I Migliori Videogiochi in regalo a Dicembre 2023!

A Hunting In Venice

Assassinio a Venezia: Il Misterioso Giallo della Serenissima

Spider-Man 2: Il Gioco di Supereroi più atteso

Spider-Man 2: Il Gioco di Supereroi più atteso

By Wallpaper Abyss

Migliori Videogiochi Android per il tuo Smartphone

AI Art by Mattia Onesti

Demon’s Souls su PS5 è il Capolavoro della Nuova Generazione

By Steam

Rust: Un magnifico Multiplayer di Sopravvivenza

By Molly Medusa

Molly Medusa: Queen of Spit: Recensione del Nuovo Gioco Indie

By Twitter

Prima di Oppenheimer: I film di Christopher Nolan da vedere

By Assassin's Creed Mirage

Assassin’s Creed Mirage: Ritorno alle origini

By Battlefield 2042

Battlefield 2042, Minecraft Dungeons, Code Vein: ecco i giochi gratuiti di marzo 2023 del PlayStation Plus

By Netflix

The Devil’s Plan: Un Reality che ti spingerà al Limite

nvidia gpu

Nvidia: il colosso dei chip che punta sull’IA e vale 1000 miliardi

Nvidia è una delle aziende più innovative e influenti nel campo dell’informatica, grazie alla sua leadership nel settore dei chip grafici e alla sua apertura verso il mondo dell’intelligenza artificiale. Il suo valore di mercato ha raggiunto quota 1000 miliardi di dollari, entrando nel ristretto club delle società che hanno superato questo traguardo.

Ma qual è il segreto del suo successo? E quali sono le sue sfide per il futuro?

In questo episodio di CronoBrand, percorriamo i successi e gli insuccessi di Nvidia.

 

La storia di Nvidia

Nvidia nasce nel 1993, quando tre ingegneri, Jen-Hsun Huang, Chris Malachowsky e Curtis Priem, decidono di fondare una società dedicata alla produzione di chip grafici, ovvero i componenti che permettono di elaborare e visualizzare le immagini sullo schermo. Il loro obiettivo è quello di creare chip sempre più potenti e veloci, in grado di supportare applicazioni grafiche avanzate, come i videogiochi, la realtà virtuale e la computer grafica.

nvidia gpu
NVIDIA Geforce 256 by Wikipedia

Nel 1999, Nvidia lancia il suo primo chip grafico di successo, il GeForce 256, che viene definito come il primo “processore grafico” (GPU), in quanto integra diverse funzioni che prima erano svolte da altri componenti. Da allora, Nvidia diventa il leader indiscusso nel mercato delle GPU, grazie alla sua capacità di innovare e di anticipare le esigenze dei consumatori e degli sviluppatori.

Nel corso degli anni, Nvidia amplia il suo raggio d’azione, entrando in nuovi settori, come quello dei dispositivi mobili, dei data center, dell’automotive e dell’intelligenza artificiale. Quest’ultima diventa la sua principale scommessa per il futuro, in quanto Nvidia intuisce il potenziale delle sue GPU per accelerare i calcoli necessari per l’apprendimento automatico, la branca dell’IA che si occupa di far apprendere alle macchine da dati e esperienze.

 

Il supercomputer per l’IA

Per dimostrare la sua leadership nell’ambito dell’IA, Nvidia ha presentato al Computex 2023, una delle più importanti conferenze informatiche al mondo, il suo nuovo modello di supercomputer basato sull’IA, il DGX GH200.

Si tratta di una macchina potentissima, che integra 256 superchip, chiamati Grace Hopper, in grado di gestire carichi di lavoro di intelligenza artificiale generativa di grandi dimensioni. Questo significa che il supercomputer può creare contenuti originali e realistici, come testi, immagini, grafiche e mondi 3D, a partire da dati e modelli preesistenti.

Il DGX GH200 è pensato per essere usato da aziende di alto livello, che vogliono sviluppare e mettere a disposizione più velocemente i loro progetti IA. Tra i clienti di Nvidia, come ha spiegato il Ceo, Jensen Huang, ci sono Google Cloud, Meta e Microsoft. Queste aziende potranno realizzare con il supercomputer applicazioni con chatbot avanzati, strumenti per monitorare la sicurezza su internet, videogame realistici con personaggi in grado di cambiare discorso e modalità di atteggiamento con i giocatori a seconda del contesto, e molto altro ancora.

Nvidia ha già usato il suo supercomputer per creare Helios, un primo supercomputer operativo, costruito su una piattaforma composta da quattro sistemi DGX GH200.

Helios è stato utilizzato da Nvidia per dimostrare le sue capacità di intelligenza artificiale generativa, creando una serie di contenuti impressionanti, come una canzone in stile Beatles, una poesia in stile Dante, una parodia di un discorso di Elon Musk e una simulazione di un mondo virtuale.

 

Il valore di mercato

Gli annunci di Nvidia al Computex 2023 sono arrivati a pochi giorni dalla rapida crescita del titolo in Borsa, che ha portato l’azienda a raggiungere un valore di quasi un trilione di dollari. Si tratta di un risultato eccezionale, che riflette la solidità e la visione di Nvidia, che ha saputo diversificare il suo business e investire nell’IA, il settore più promettente e competitivo dell’informatica.

Nvidia ha anche beneficiato della forte domanda di chip, che ha interessato tutto il settore, a causa della pandemia e della digitalizzazione. I suoi chip sono richiesti sia dai consumatori, che li usano per i videogiochi, la realtà virtuale e l’editing, sia dalle aziende, che li usano per i data center, l’automotive e l’IA.

Nvidia ha registrato ricavi record nel primo trimestre del 2023, pari a 7,1 miliardi di dollari, con una crescita del 84% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

 

Le sfide per il futuro

Nonostante il suo successo, Nvidia deve affrontare alcune sfide per il futuro, sia interne che esterne. Tra le sfide interne, c’è quella di completare l’acquisizione di Arm, il produttore britannico di chip per dispositivi mobili, che Nvidia ha comprato per 40 miliardi di dollari nel 2020. Si tratta di una mossa strategica, che permetterebbe a Nvidia di integrare le sue GPU con le CPU di Arm, creando una piattaforma unica per l’IA.

Tuttavia, l’operazione è ancora in attesa dell’approvazione delle autorità di regolamentazione di diversi paesi, tra cui Cina, Europa e Stati Uniti, che potrebbero opporsi per motivi di concorrenza e sicurezza.

Tra le sfide esterne, c’è quella di affrontare la concorrenza di altri colossi dell’informatica, che stanno puntando sull’IA e sui chip. Tra questi, ci sono Intel, che ha annunciato un piano da 20 miliardi di dollari per costruire due nuove fabbriche di chip negli Stati Uniti, e Apple, che ha lanciato il suo chip proprietario, il M1, che equipaggia i suoi dispositivi, come il Mac e l’iPhone. Inoltre, ci sono altre aziende emergenti, come AMD, Qualcomm e Huawei, che stanno cercando di guadagnare quote di mercato nel settore dei chip e dell’IA.

Nvidia, quindi, dovrà continuare a innovare e a differenziarsi, mantenendo la sua leadership nel mercato delle GPU e ampliando la sua offerta di soluzioni per l’IA.

Per farlo, potrà contare sul suo talento, sulla sua esperienza e sulla sua visione, che l’hanno resa una delle aziende più ammirate e apprezzate del mondo.

Non vediamo l’ora di scoprire e mettere le mani sulle sue ultime novità.

Autore:

Condividi: